Pressa stazionaria a vite

La pressa stazionaria a vite è consigliata per trattare materiali estremamente voluminosi, cartoni, pallets in legno e grandi imballaggi. Per sua stessa conformazione, si tratta di un impianto idoneo per attività industriali stabili, per centri di raccolta o stazioni di trasferimento.

Il sistema di compattazione a coclea garantisce un elevato rapporto di compressione, agevolato dall’azione di triturazione eseguita dal dispositivo in fase di caricamento.

La pressa stazionaria a vite/coclea può essere equipaggiata, in funzione della tipologia di materiale da trattare, con un dispositivo di convogliamento che facilita l’afflusso dei rifiuti verso la loro compattazione. A questa attrezzatura può essere abbinato un container scarrabile avente capacità fino a 40 metri cubi.

Gallery

Assitenza postvendita

Altro aspetto determinante è quello della continuità: la gestione dei rifiuti non può e non deve subire interruzioni. È indispensabile che tutti gli impianti vengano mantenuti costantemente efficienti e sicuri nel corso del tempo. Così come è centrale il mantenimento di condizioni di sicurezza attiva e passiva per cittadini ed operatori a dispetto di legislazione fatta di normative in continuo divenire.


Per questo abbiamo deciso di creare User Customer Service, un dipartimento ad hoc che si occupa di fornire di assistenza tramite tecnici altamente qualificati ed informati in merito alle caratteristiche tecniche e ai rischi associati all'esecuzione dei lavori.